Fiere vaping in Europa: sempre di più!

2019-07-11T13:17:31+00:00 luglio 11th, 2019|Eventi|0 Commenti
Reading Time: 2 mins

Più espositori, più visitatori e più eventi per le fiere del vaping in Europa. Un ricco calendario ha caratterizzato i primi sei mesi del 2019, composto da nuove fiere in mercati emergenti e storiche esposizioni in mercati consolidati che contano diversi anni di esperienza. Questi punti di riferimento hanno continuato a crescere negli ultimi anni.

Il Vaper Expo a Birmingham, per esempio, ha quadruplicato i suoi visitatori ed espositori rispetto al 2015.

Una forte crescita ha caratterizzato anche il Vapexpo Spain: la prima edizione, tenutasi a Barcellona nel 2015,  ha registrato circa 2500 visitatori; l’edizione di quest’anno, la terza, tenutasi a Madrid ha raggiunto i 12500 visitatori.

Numeri importanti anche per the Hall of Vape a Stoccarda (oltre 350 espositori e 20000 visitatori nel 2019) e per Vapitaly, che si tiene annualmente a Verona: da 100 espositori e 9000 visitatori della prima edizione nel 2016, la quarta edizione del 2019 ha visto 200 espositori23000 visitatori.

Il trend è quindi in crescita, e con esso le buone ragioni per partecipare o visitare fiere ed esposizioni. Da un lato, l’incremento di pubblico porta più opportunità di business.

Dall’altro, è importante anche il fiorire di eventi collaterali organizzati dalle esposizioni: congressi e dibattiti sul mondo del vaping, sul mercato e sulle regolamentazioni rappresentano i luoghi dove incontrare nuovi e vecchi partner, discutere e approfondire aspetti significativi con professionisti ed industriali del settore.

Questi mesi estivi sono mesi di pausa nelle fiere europee, in vista di un autunno denso di eventi: controlla il nostro calendario con le fiere del vaping del 2019 in tutto il mondo!

Ci vediamo alla prossima fiera!